Come associarsi

Possono essere ammessi come Soci Ordinari dell'Associazione, tutti i chirurghi ortopedici italiani che abbiano un rapporto di lavoro
continuativo, a qualunque titolo, nelle strutture private accreditate e nelle istituzioni sanitarie Italiane di diritto privato.
I Soci Ordinari sono accettati ed eletti dall'Assemblea dell'Associazione su presentazioni di due Soci; per essere eletti essi, nella votazione di ammissione, debbono riscuotere il voto favorevole di almeno due terzi dei presenti. Nel regolamento sono sanciti criteri di ammissibilità.
Sono ammessi come Soci Aggregati, specialisti di altre branche che abbiano affinità con la ortopedia e traumatologia (radiologia, fisiatria, reumatologia, anestesia, chirurgia vascolare, neurochirurgia). La loro ammissione è stabilita dall'Assemblea, previa accettazione della domanda da parte del Consiglio Direttivo il cui giudizio è comunque insindacabile. 
 I Soci sono tenuti al versamento della quota associativa annua che viene determinata annualmente dal Consiglio Direttivo. Le quote versate risultano intrasmissibili e non rivalutabili, inoltre non creano altri diritti di partecipazione e segnatamente non creano quote indivise di partecipazione trasmissibili a terzi, nè per successione a titolo particolare nè per successione a titolo universale per atto tra vivi nè a causa di morte.
La divisione degli Associati nelle suddette categorie non implica alcuna differenza di trattamento tra gli associati stessi in merito ai loro diritti e doveri nei confronti dell'Associazione, fatto salvo quanto sopra specificato.
L'adesione all'Associazione è a tempo indeterminato e non può essere disposta per un periodo temporaneo, fermo restando il diritto di recesso.
L'adesione all'Associazione comporta per l'Associato il diritto a partecipare effettivamente alla vita dell'Associazione in particolare di esprimere il voto nell'Assemblea per l'approvazione e le modificazioni dello statuto e dei regolamenti per la nomina degli organi direttivi dell'Associazione, e per le deliberazioni di cui l'Assemblea è competente.
La qualifica di socio dell'Associazione decade per:
a) dimissioni;
b) morosità (2 anni);
c) comportamenti indegni, posizioni incompatibili con gli interessi ed indirizzi dell'Associazione, oppure altri gravi motivi, previa
contestazione degli stessi all'interessato.
La decadenza è deliberata dal Consiglio Direttivo, sentito il collegio dei Probiviri, nei modi previsti dalle norme regolamentari.



QUOTA ASSOCIATIVA 2018 - 2019

La presidenza e il Consiglio Direttivo della S.I.C.O.O.P. rendono noto che per il biennio 2018 – 2019 viene abolita la quota d’ iscrizione alla Società.
Tale decisione è stata presa per favorire ed incrementare la partecipazione alle attività societarie del singolo iscritto senza dover gravare sulle sue finanze.

aDERISCI

Compila ed invia la scheda di adesione alla segreteria SICOOP.

SCARICA LA SCHEDA DI ADESIONE